10 aprile 2010

Si è svolta nella mattina di sabato 10 aprile, al Palazzo Civico di Livorno, la conferenza stampa di apertura della giornata commemorativa la tragedia del Moby Prince avvenuta nel 1991. Sono intervenuti il presidente dell’Associazione “10 aprile” Angelo Chessa, Stefano Taddia avvocato dell’associazione, l’assessore alle attività produttive Paola Bernardo e l’architetto Beatrice Dicci autore insieme a Massimiliano Pinucci del progetto Moby Prince Museum, un progetto museale dedicato al Moby Prince. Uno spazio per ricordare, per ricostruire, con la volontà di diventare, come ha dichiarato l’architetto, un centro culturale attivo e vivo della città di Livorno e non un monumento fine a sé stesso. Un’iniziativa promossa dall’Associazione 10 Aprile e presentata insieme all’assessore Bernardo, che ha già incontrato i favori del Sindaco e dell’Autorità Portuale Roberto Piccini. La giornata è proseguita poi nel pomeriggio con la cerimonia di commemorazione della tragedia e il corteo fino al porto. La notizia è apparsa sui quotidiani locali domenica 11 aprile 2010: a pag. 16-17 de La Nazione, a pag. IX de Il Tirreno e a pag. 4-5 de Il Corriere di Livorno.

The project of the Moby Prince Museum has been introduced in the occasion of the commemorative ceremony of the Moby Prince’s tragedy, happened to the Town Hall of Livorno. They were present the president of the association “10 April” Angelo Chessa, the alderman to the productive activities Paola Bernardo and the architect Beatrice Dicci, author together with Max Pinucci of the project devoted to the Moby Prince’s memory. The news appeared on the local newspapers, La Nazione, Il Tirreno e Il Corriere di Livorno.



Annunci