Archivio degli articoli con tag: Palazzo Spinelli

renascent-creativity
Il 17 Ottobre, il Salone del Restauro, in collaborazione con ELIA – European League of Institutes of the Arts ha promosso la Conferenza Internazionale “Renascent Creativity: Towards a European Path in Arts and Cultural Education” in occasione della X Florence Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea. Max Pinucci era tra gli ospiti, assieme a Philippe Hardy (ELIA), Francesco Giomi (Tempo Reale), Riccardo Ventrella (Teatro della Toscana), moderati da Pietro Gaglianò. In contemporanea, si è concluso all’Istituto Palazzo Spinelli la 2a edizione del Master “Design dei percorsi museali“, progettato da Max Pinucci per l’Istituto fiorentino. Coordinatrice dei workshop, Elena Degl’Innocenti di MBVision.

October 17, the Salone del Restauro, in collaboration with ELIA – European League of Institutes of the Arts organized the International Conference “Renascent Creativity: Towards a European Path in Arts and Cultural Education” at the Florence International Biennale X of Contemporary art. Max Pinucci was among the guests, along with Philippe Hardy (ELIA), Francesco Giomi (Tempo Reale), Riccardo Ventrella (Teatro della Toscana), moderated by Pietro Gaglianò. On the same days, the 2nd edition of the Master “Design of museum itineraries” by Istituto Palazzo Spinelli and conceived by realized by Max Pinucci, ended. Coordinator of the workshop, Elena Degl’Innocenti, MBVision.

Ispirato al concept “City Learning” di Animation Lights Project, MBVision, ALP e ISIA Firenze hanno progettato, per il festival F-LIGHT di Firenze, un’installazione dedicata al ‘900 nel loggiato del Museo Novecento, in Piazza Santa Maria Novella. Attraverso una serie di videoproiettori sono state proiettate sull’edificio (dal 23.12 al 06.01) una storia del secolo scorso per immagini e infografica, uno storytelling digitale sonoro realizzato dagli studenti dell’ISIA Firenze (nel corso di Composizione Grafica di Max Pinucci) in collaborazione con gli studenti del master DAM dell’Istituto Palazzo Spinelli. Coordinamento e direzione artistica di Max Pinucci, per la parte tecnica Marco Ferracci e Chiara Pilia con STS. La Gallery.
montaggio
Inspired by the concept “Learning City” of Animation Lights Project, MBVision, ALP and ISIA Firenze designed for the festival F-LIGHT of Florence, an installation dedicated to the ‘900 in the open gallery of the Museo Novecento, in Piazza Santa Maria Novella. Through a series of projectors were projected on the building (from 23-dec to 6-jan) a story of the last centyry through images and infographics, a storytelling digital sound made by students ISIA Firenze (in the course of Graphic Composition of Max Pinucci) in collaboration with the students of the master DAM of Istituto Palazzo Spinelli. Coordination and artistic direction of Max Pinucci, on the technical Marco Ferracci and Chiara Pilia with STS. The Gallery.
testataFB

buttareL’8 novembre, in occasione della IIIª edizione del Salone dell’Arte e del Restauro, si è tenuto il one-day workshop di Crea©tivity intitolato WorkArt, places of senses. Condotto da Angelo Minisci, coordinato da Silvia Masetti, organizzato da MBVision, ha visto una lezione/briefing di Francesco Ciulli, architetto, light designer. In apertura, interventi di Max Pinucci, curatore di Crea©tivity, Emanuele Amodei, direttore di Palazzo Spinelli, Manrico Ferrucci, vicepresidente della Fondazione Piaggio. In contemporanea, un’installazione di Animation Lights Project: Vespa, in the shape of time.

During the 3rd edition of Salon of Art and Restoration, took place the one-day workshop of Crea©tivity entitled WorkArt places of senses. In parallel, an installation of Lights Animation Project: Vespa, in the shape of time.

E’ iniziato il 20 febbraio il corso di Organizzazione Eventi tenuto da Max Pinucci all’interno del Master in Management dei Beni Culturali di Palazzo Spinelli, Firenze. Ospitato nella prestigiosa sede di Palazzo Ridolfi, il master persegue un approccio interdisciplinare in grado di fornire ai partecipanti un quadro complessivo della situazione culturale italiana, affrontando le problematiche e le potenzialità del settore dei Beni Culturali. L’Istituto opera nella promozione, organizzazione e gestione di iniziative finalizzate allo studio, alla conservazione, al restauro, alla valorizzazione e alla fruizione dei beni storico e artistici.

On 20 February is started the course of Organization of events, held by Max Pinucci within the Master in Management of Cultural Heritage of Palazzo Spinelli, Florence. Housed in the prestigious Palazzo Ridolfi, the master pursues an interdisciplinary approach can provide participants with an overview of the Italian cultural situation, facing the problems and potential of the Cultural Heritage sector.