Archivio degli articoli con tag: Pipistrel Light Aircrafts

testataFB
Dal 3 al 5 sett., nello splendido scenario della città di Erice, Sicilia, si è tenuto il quinto meeting del progetto Hypstair. Nei locali del Centro Di Cultura Scientifica Ettore Majorana, assieme ad i partner del progetto, MBVision ha esposto gli avanzamenti delle HMI disegnate per le motorizzazioni ibride per aerei leggeri. I risultati di Hypstair sono stati presentati anche alla conferenza “Variational Analisys and Aerospace Engineering III”.
http://www.hypstair.eu/

From Sept. 3 to 5, in the beautiful scenery of the town of Erice, Sicily, the fifth meeting of the project Hypstair was held. At the Ettore Majorana Center for Scientific Culture, together with the project partners, MBVision presented their achievements in the HMI design for hybrid engines in the light aircraft field. The results of Hypstair were also presented at the conference “Variational Analysis and Aerospace Engineering III”.
http://www.hypstair.eu/

Annunci

popo3
MBVision ha partecipato con un proprio stand ad AERO2015, Friedrichshafen, Germania, la più importante fiera europea per velivoli sportivi e da turismo. Nel padiglione B2, lo stand proponeva i modelli in scala degli interni (1:10) e degli esterni (1:32) di alcuni dei velivoli disegnati in collaborazione con MBVision. Nella fiera erano presenti molti di questi velivoli come ONE, Panthera, Taurus, Alpha Electro, ecc. Per AERO, MBvision ha curato la progettazione dei materiali di comunicazione e degli stand di Hypstair, Pipistrel, Alisport, C2P. Molti e interessanti i contatti nati in fiera con aziende europee ed extraeuropee. La Gallery.

MBVision participated with a booth to AERO2015 in Friedrichshafen, Germany, the most important European event for sports and touring aircraft. In the pavilion B2, in the stand displayed scale models of the interior of some aircraft designed in collaboration with MBVision. In the exhibition were present many of these aircraft such as ONE, Panthera, Taurus, Alpha Electro, etc. For AERO, MBVision designed the communication materials and stands for Hypstair, Pipistrel, Alisport, C2P. Many interesting and contacts were made at the show with companies in Europe and beyond. The Gallery.
popo2

meeting-testata
4-5 febbraio: quarto meeting per il progetto Hypstair, dedicato alla progettazione e realizzazione di una motorizzazione ibrida per velivoli di Aviazione Generale. I partner, Pipistrel doo (Slovenia), Siemens AG (Germania), MBVision e Università di Pisa sono stati ospitati dalla Università di Maribor (Slovenia) nella città fluviale. Nella riunione, sono stati presentati gli avanzamenti del progetto e i prossimi impegni, tra i quali la partecipazione, in aprile, alla fiera AERO2015 di Friedrichshafen.

Feb. 4-5: fourth meeting for the project  Hypstair, dedicated to the design and implementation of a hybrid engine for general aviation aircraft. The partners,  Pipistrel doo (Slovenia), Siemens AG (Germany), MBVision and University of Pisa were hosted by the University of Maribor (Slovenia) in the riverside city. At the meeting have been discussed the progress of the project and next commitments, including the participation, in April, to the fair AERO2015, Friedrichshafen.

IMG_7081
Nella splendida cornice della villa Pieve de’ Pitti, a pochi chilometri dalla sua sede operativa (Peccioli, Pisa), MBVision ha organizzato il terzo meeting del progetto Hypstair. Gli ospiti intervenuti sono arrivati dalle aziende Pipistrel doo (Slovenia), Siemens AG (Germania) e dalle università di Maribor (Slovenia) e Pisa. Le tre giornate di incontri sono state aperte da Gregor Veble (project leader) e da Max Pinucci. Obiettivo del progetto, co-finanziato nell’ambito del programma UE FP7, il design delle componenti di un sistema di propulsione ibrida per aerei leggeri. La Gallery fotografica.

In the enchanting frame of Villa Pieve de ‘Pitti, few kilometers from his headquarters (Peccioli, Pisa), MBVision organized the third meeting of the Hypstair project. The guests arrived by the companies Pipistrel doo (Slovenia), Siemens AG (Germany) and the University of Maribor (Slovenia) and Pisa. The three days of meetings were opened by Gregor Veble (project leader) and Max Pinucci. Aim of the project co-funded under the EU FP7, the design of components of a serial hybrid propulsion system for small aircraft. The Gallery
striscia

composit_bassa_wordpress
Il direttore della rivista ucraina АОН (АВИАЦИЯ ОБЩЕГО НАЗНАЧЕНИЯ), Sergey Araslanov, ha dedicato due articoli a progetti che hanno visto coinvolti Max Pinucci e MBVision. Sul numero di maggio è uscito un articolo di sei pagine di Araslanov dedicato al progetto Idintos. A luglio, invece, un articolo di cinque pagine firmato da Max Pinucci e Gregor Veble sul design del Pipistrel Panthera. Entrambi gli articoli hanno guadagnato anche la copertina della rivista aeronautica.

The editor of the Ukrainian АОН (АВИАЦИЯ ОБЩЕГО НАЗНАЧЕНИЯ) magazine, Sergey Araslanov, dedicated two articles to projects that involved Max Pinucci and MBVision. On May issue came out a six-page article (by Araslanov) devoted to the project Idintos. In July, again, a five-page article signed by Max Pinucci and Gregor Veble on the design of Pipistrel Panthera. Both articles have also gained the cover of the aeronautical magazine.

DSCN0137
MBVision
ha partecipato con un corner espositivo all’edizione 2014 di AERO, fiera di aviazione internazionale a Friedrichshafen. Il Pipistrel Panthera (per il quale MBVision ha curato il design degli interni e della comunicazione) ha ricevuto un nuovo premio di design: la rivista tedesca Aerokurier lo da designato “Aircraft of the Future” . La slovena C2P ha presentato la versione Sporty del 2+2 ONE, di cui MBVision ha curato il design di interni, plancia, livree e materiali di comunicazione. In anteprima assoluta, è stato esposto il prototipo di IDINTOS, di cui Max Pinucci ha coordinato la parte di design degli interni, la plancia e la comunicazione del progetto. Nella giornata precedente all’apertura, Max Pinucci, in qualità di partner aziendale del progetto Hypstair e portavoce di MBVision, ha parlato nel corso della giornata di lavori dedicati al futuro delle motorizzazioni ibride per velivoli. Sono stati presi contatti con aziende per nuovi progetti e collaborazioni.

MBVision participated with an exhibition corner to 2014 AERO, international aviation trade fair in Friedrichshafen. The Pipistrel Panthera (for which MBVision designed the interiors and the communication materials), received a new design award: the German magazine Aerokurier designated it “Aircraft of the Future”. The Slovenian C2P presented the Sporty version of the 2 +2 ONE, for which MBVision oversaw the designed interiors, dashboard, liveries and communication materials. The prototype IDINTOS, of which Max Pinucci coordinated the interior design, the dashboard and the communication, was introduced as an international news. On the day preceding the opening, Max Pinucci, partner with MBVision of the project and Hypstair, did his intervention during the workshop dedicated to the future of hybrid engines for aircraft. New projects and collaborations have been launched for future collaborations.
testata2

Untitled-2
Nella giornata di martedì 7 aprile, nella sala Austria della Fiera di Friedrichshafen, si è tenuto un workshop organizzato dal consorzio Hypstair e dedicato al futuro delle motorizzazioni ibride per velivoli di Aviazione Generale. Alla presenza dei partner Hypstair (Pipistrel, Siemens, Università di Maribor e di Pisa, MBVision) e di aziende ed enti (tra i quali rappresentanze di EASA e FAA) gli speaker si sono alternati sul palco affrontando varie tematiche, dalla gestione dell’energia alle specifiche certificazioni. Max Pinucci e Sergio Barlocchetti (consulente per MBVision) hanno presentato una relazione, dedicata al design delle interfacce per velivoli, dal titolo “Standardization process in the Graphic User Interfaces“.

On Tuesday, April 7, in the Austria room at the Friedrichshafen, a workshop, organized by Hypstair consortium and dedicated to the future of hybrid engines for General Aviation aircraft, was held. At the presence of the Hypstair partners (Pipistrel, Siemens, University of Maribor and Pisa, MBVision), companies and institutions (including representatives of EASA and FAA), the speakers discussed various topics, from energy management to specific certifications. Max Pinucci and Sergio Barlocchetti (MBVision’s consultant) presented their speech, dedicated to the design of interfaces for light aircraft, entitled “Standardization process in the Graphic User Interfaces“.

WP_20140319_012
Il 19 e 20 marzo il partenariato Hypstair si è riunito a Norimberga negli stabilimenti di Siemens. Due giorni intensi di relazioni e interventi dedicati alla progettazione di motorizzazioni ibridi per velivoli di Aviazione Generale nel cuore del colosso industriale tedesco. MBVision, con gli interventi di Max Pinucci e Marco Ferracci, ha presentato l’ultima versione della Human Machine Interface specificamente progettata per questi innovativi propulsori. Dopo l’incontro è stata effettuata una interessante visita ai reparti di produzioni dei motori elettrici per la mobilità di Siemens.
On 19 and 20 March, the Hypstair Partnership met in Nuremberg in the factories of Siemens. Two days of intense relationships and presentations dedicated to the design of hybrid engines for General Aviation aircraft in the heart of German industrial giant. MBVision (Max Pinucci and Marco Ferracci) has unveiled the latest version of the Human Machine Interface specifically designed for these innovative powertrains. After the meeting, an interesting visit to the Siemen’s departments of production of electric motors for transportation.

cover_blog
Il progetto HYPSTAIR è dedicato allo sviluppo di propulsori ibridi certificati per velivoli leggeri. Tra i partner, Pipistrel (capofila) azienda aeronautica slovena, forte dell’esperienza acquisita nel settore di velivoli a propulsione elettrica (sui i Taurus G4 e Electro), Siemens, colosso industriale che non ha bisogno di presentazione, le Università di Maribor, Slovenia, sezione Aerospaziale del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Pisa ed MBVision. Questa si occuperà dello sviluppo delle interfacce di gestione/monitoraggio (HMI) dei propulsori e della comunicazione del progetto. Co-finanziato dall’Unione Europea, avrà una durata biennale. Il kick-off meeting si è tenuto presso l’azienda slovena Pipistrel, ad Ajdovscina il 10-11 ottobre.

The project HYPSTAIR is dedicated to the development of hybrid propulsion system components and sub-systems for electrical light aircraft. Among the partners, Pipistrel (leader), Slovenian aviation company, with his experience acquired in the area of aircraft with electric propulsion (Taurus Electro and G4), Siemens, industrial giant that needs no presentation, Università of Maribor, Slovenia, the Department of Aerospace Engineering, University of Pisa and MBVision, who will develop interfaces for monitoring (HMI) of the engines and the communication of the project. Co-financed by the European Union, Hypstair will have a duration of two years. The kick-off meeting was held at the Slovenian company Pipistrel, Ajdovscina, on 10-11 October.

PANTHERA_LOW
Sul numero di giugno della rivista Volare è uscito un articolo, firmato da Max Pinucci e dedicato alla prova in volo del velivolo Panthera da lui effettuata, assieme al capo collaudatore Mirko Anžel presso l’aeroporto sloveno di Ajdovscina, dove ha sede lo stabilimento della Pipistrel Light Aircraft. Il Panthera ha effettuato il suo primo volo il 4 aprile. Il team di progetto, capitanato dal CEO Ivo Boscarol, ha visto  Gregor Veble, fisico, aerodinamico e professore universitario, l’ingegnere elettronico Tine Tomazic, Vid Plevnik, ingegnere strutturista. Max Pinucci ed MBVision hanno curato il design degli interni, delle finestrature e i materiali di comunicazione del quadriposto ad alte prestazioni Panthera.

In the June issue of the magazine Flying was released an article, signed by Max Pinucci, dedicated to his flight test of the aircraft Panthera, together with the chief test Mirko Anzel at the Slovenian airport  of Ajdovscina, headquarter of Pipistrel Light Aircraft. The Panthera made ​​its first flight on April 4. The project team, led by CEO Ivo Boscarol, saw Gregor Veble, physical, aerodynamic and university professor, Tine Tomazic electrical engineer, Vid Plevnik, structural engineer. Max Pinucci and MBVision and took care of the interior design, the shape of the windows and the communication materials for the high-performance four-seat Panthera aircraft.

aviator_Lehti_PantheraxFBLa rivista finlandese Aviator-Lehti ha pubblicato sul numero di maggio un articolo dedicato al Pipistrel Panthera. Nelle quattro pagine, l’intervista a Max Pinucci, membro del design team del pluripremiato velivolo quadriposto, realizzata da Kusti Kairikko, direttore del magazine (disponibile in video su YouTube). Sempre nello stesso numero, all’interno dello spciale novità AERO13, un box dedicato al progetto Idintos.

The Finnish magazine Aviator-Lehti published in the May issue an article dedicated to the Pipistrel Panthera. In the four-page article, an interview with Max Pinucci, member of the design team of award-winning four-seater aircraft, signed by Kusti Kairikko, director of the magazine (available also on video on YouTube). In the same issue, within the spciale new AERO13, a box dedicated to the Idintos project.

invito-Aero-MBVision
In questa edizione di AERO, Friedrichshafen, Germania, la più importante fiera europea nel settore dell’Aviazione Leggera e Generale, MBVision partecipa attivamente con la presenza presso lo stand IDINTOS, padiglione B4-104. In questa edizione 2013 di AERO, sono ben tre i modelli presentati al pubblico i quali Max Pinucci e MBVision hanno collaborato. Il Pipistrel Panthera, quadriposto ad alte prestazioni sloveno, il C2P One, 2+2 LSA/VLA sempre sloveno, e l’idrovolante anfibio IDINTOS (progetto di ricerca finanziato dalla Regione Toscana che vede MBVision quale partner). Per questi velivoli, sono stati progettati gli interni, le plance strumenti, le vetrature, le verifiche di ergonomia e soluzioni di livree.  Inoltre, verranno presentati gli ultimi prodotti della  Hun in the Sun Poster Collection.

In this edition of AERO, Friedrichshafen, Germany, the most important European trade fair in the field of Light and General Aviation, MBVision is present in the stand IDINTOS, Hall B4-104. In this edition 2013 of AERO, three new models presented have been made in collaboration with Max Pinucci and MBVision. Pipistrel Panthera, high-performance four-seat, C2P One,  2 +2 LSA / VLA aircraft, and the IDINTOS seaplane (research project funded by Regione Toscana wich MBVision is partner). For these aircraft has been designed interiors, instrument panels, window shaping, verification of ergonomics and solutions for liveries. We also will introduce new products of the Hun in the Sun Poster Collection.

 

Untitled-1Il 4 aprile scorso, presso l’aeroporto di Cerklje ob Krki, Brezovica, Slovenia, il Pipistrel Panthera ha effettuato il suo volo di battesimo. Dopo quattro anni di intensa progettazione, l’aereo ha brillantemente superato il test più atteso: il volo di collaudo. I piloti hanno elogiato le caratteristiche di pilotaggio, e hanno raggiunto i parametri calcolati in fase di progetto. Il Panthera è un innovativo velivolo di Aviazione Generale, capace di trasportare 4 persone per 1800 km, volando a 200 nodi (370 kmh), consumando solamente 38 litri/ora. Interamente in compositi, ha un carrello retrattile in titanio ed è equipaggiato di paracadute balistico. Max Pinucci ed MBVision hanno partecipato al progetto per gli interni, il disegno della vetratura, il logo e i prodotti di comunicazione, tra i quali il website ufficiale.

On 4 April, at the airport in Cerklje ob Krki, Brezovica, Slovenia, the Pipistrel Panthera made ​​its maiden flight. After four years of intense working, the aircraft has successfully passed the most anticipated: the test flight. The pilots have praised the handling characteristics, and achieved the performances calculated in the design phase. Panthera is a revolutionary 4-seat General Aviation aeroplane, capable of flying 4 people for 1000 NM, cruising at 200 kts, burning only 10 gallons of fuel per hour. With full composite construction with titanium retractable undercarriage, enhanced comfort and parachute rescue system standard, Panthera can be equipped with the conventional, hybrid, or all electric propulsion system. Max Pinucci and MBVision participated in the project: the interior, the design of the canopy, the logo and communications products, including the official website.

modena_lowSecondo anno di collaborazione con AviationTech, lo spazio dedicato all’aviazione che l’ing. Ruberto ha ideato all’interno della fiera MotorSport ExpoTech, che si è tenuta a Modena il 31.01-01.02 scorsi. Rodolfo Biancorosso (direttore della rivista Volo Sportivo) e Max Pinucci hanno curato la programmazione delle due giornate di incontri e conferenze, mentre MBVision ha allestito, con Animation Lights Project, le esposizioni e videoproiezioni dedicate a Idintos, Pipistrel e Museo Piaggio, in uno stand di 80mq all’interno dello spazio AviationTech. Tra gli interventi, Gregor Veble e Vid Plevnik (Pipistrel d.o.o.), Marco Riccardi (direttore della rivista Motociclismo), Rosario Cimmino (K4A), Aldo Frediani e Vittorio Cipolla (Università di Pisa), Sergio Valenti (Biplano Club Italia), Alessandro Masetti (IR4I), Gherardo Lazzeri (LoGisma Edizioni), Michael Reggiani (Tec-Eurolab) e lo stesso Max Pinucci.
Info su motorsportexpotech, volosportivo, e-milia.it

Second year of collaboration with AviationTech, the section dedicated to aviation and technology organized by Giuseppe Ruberto within the fair MotorSport ExpoTech, which took place in Modena 31.01-01.02 past. Rodolfo Biancorosso (director of the magazine Flight Sport) and Max Pinucci organized the programming of the two days of meetings and conferences. MBVision has set up, together with Animation Lights Project, a stand dedicated to Idintos, Pipistrel and Piaggio Museum. Info: motorsportexpotech and volosportivo, e-milia.it

La rivista tedesca Flieger Magazin ha conferito al velivolo Panthera il premio Award 2012 come migliore quadriposto all’AERO12 di Friedrichshafen. Il prestigioso riconoscimento ha dato ulteriore valore al progetto che Max Pinucci ed MBVision hanno realizzato nel corso della collaborazione con il Design Team della slovena Pipistrel.

The German Flieger Magazin has awarded the Panthera aircraft with the Award 2012 as the best 4seat during AERO12 Friedrichshafen. The prestigious award given further value to the project that Max Pinucci and MBVision realized in collaboration with the Design Team of Pipistrel, Slovenia.

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.3178874675887.154944.1386265987&type=3

Il giorno è arrivato. All’apertura dell’edizione 2012 di AERO, la più importante fiera internazionale di aerei da turismo, nel padiglione A5, campeggiava, vero, impeccabile, filante, il prototipo del Panthera, il nuovo dreamplane di Pipistrel. 3 lunghi anni di lavoro e di progetti per disegnare, assieme al brillante team sloveno, gli interni dell’aereo e, all’esterno, la linea della vetratura.
Max Pinucci e il team di MBVision, affiancato da collaboratori e studenti, hanno curato il design degli interni, i materiali e l’ergonomia del Panthera in perfetta sinergia con i progettisti: plancia e top, tunnel, comandi, sedute anteriori e posteriori, braccioli, rivestimenti e tappeti, cuciture, maniglie, targhette. Ogni dettaglio è stato studiato e specificamente disegnato per il filante velivolo, top di gamma della Azienda di Ivo Boscarol. Il velivolo ha ottenuto un grandissimo successo, conquistando copertine di riviste e attenzione sui media tradizionali e online. Un plauso particolare al team Pipistrel: Gregor Veble, Tine Tomazic e Vid Plevnik, responsabili di progetto, e a tutto il team.

At the opening edition of AERO 2012, the largest international exhibition of aircraft, in Hall A5, stood, true, flawless, streamlined, the prototype of Panthera, the new dreamplane of Pipistrel. 3 long years of work and projects to draw together the brilliant Slovenian team, the interior of the aircraft and the outside line of the glazing.
Max Pinucci, MBVision and a dedicated team took care of the interior design, materials and ergonomics of Panthera in perfect synergy with the designers: the bridge and top, tunnel, controls, seats front and rear armrests , carpets and upholstery, seams, door handles, nameplates. Every detail has been researched and designed specifically for the sleek aircraft, flagship company of Ivo Boscarol. The aircraft has achieved a great success, winning the covers of magazines and focus on traditional media and online. A special praise to the team Pipistrel: Gregor Veble, Tine Tomazic and Vid Plevník, project managers, and the whole team.

Ancora un grande impegno per Pipistrel in occasione di questa edizione 2012 di AERO a Friedrichshafen, sul lago di Costanza. MBVision, che cura l’immagine dell’azienda slovena (e della consociata italiana) ha progettato e prodotto molti materiali di comunicazione. Per iniziare i due stand, uno dedicato alla produzione di velivoli ultraleggeri (400 mq) e uno specifico per il lancio del Panthera (200 mq), i materiali cartacei (brochure e immagine coordinata Panthera, leaflet Pipistrel, pagine pubblicitarie) e i kit per gli operatori degli stand (abbigliamento per i due brand, lanyard, pin). Un grande impegno e una grande soddisfazione per un azienda sempre più importante, tre volte vincitrice dei premi NASA. La Gallery delle immagini.

A great commitment fort this edition of AERO 2012 in Friedrichshafen on Lake Constance. MBVision, who cure the image of the slovenian company Pipistrel (and the Italian subsidiary) has designed and produced many communication materials: two stands (ultralight aircraft range and Panthera 4 seat), corporate identity for Panthera and Pipistrel, advertisements and kits for operators. A great satisfaction for a smart company, three-time winner of NASA awards. The Gallery is here.

Nella sera del 15 marzo, presso la sala convegni di palazzo Zemono, a Vipava (Slovenia), nel corso dello Scientific Evening Max Pinucci ha tenuto una conferenza dedicata a design e innovazione dal titolo. Attraverso una serie di esempi dedicati alla progettazione aeronautica, progetti di design industriale e progetti di ricerca, una panoramica di esperienze con un terreno comune: l’approccio multidisciplinare, e la passione come il motore verso nuove visioni e innovazioni . Tra  gli argomenti trattati, il progetto IDINTOS. Organizzata dall’Università di Nova Gorica, la serata è stata presentata da Gregor Veble, progettista della Pipistrel e docente di fisica. Presente alla lezione il rettore, Danilo Zavrtanik. Gli atti della lezione e le riprese verranno messe a disposizione sul web.

In the evening of March 15, at the conference room of the palace Zemono, Vipava (Slovenia), in the course of the Scientific Evening Max Pinucci held a conference dedicated to design and innovation: multidisciplinary approach and passion as the main driver towards new visions and innovations. Organized by the University of Nova Gorica, the evening was presented by Gregor Veble, designer for Pipistrel and professor of physics. Present the lesson the rector, Danilo Zavrtanik. The acts of the lesson and the filming will be made available on the web.

Giovedì e venerdì 3 e 4 febbraio, all’interno di AviationTech, presso la fiera MotorTechExpo di Modena, è stato presentato il progetto IDINTOS, cofinanziato dalla Regione Toscana. Purtroppo il maltempo ha colpito pesantemente anche Modena, e l’afflusso di visitatori alla fiera (bella e ricca di espositori) è stato basso. Lo stand di Idintos/MBVision che comunque siamo ad allestire è stato un punto di incontro, ed abbiamo avuto l’opportunità di incontrare gli operatori delle valide aziende presenti (tra cui OMA Sud, ATR Group, Ferrari, Sabelt, Brembo, Merlin, Simonini e molte altre), giornalisti (Rodolfo Biancorosso, direttore di Volo Sportivo), colleghi e curiosi. Nel pomeriggio di venerdì, Max Pinucci, curatore del ciclo di conferenze, ha aperto il convegno di AviationTech con un intervento sul progetto Idintos, assieme al collega Biagio Cisotti. Dopo IDINTOS, hanno parlato Tine Tomazic di Pipistrel (un intervento sulla vittoria del Taurus G4 al NASA Greenprize) e il Dip. di Ing. Aeronautica dell’Università di Ancona (ricerche sui flussi laminari). Un sentito grazie a chi ha collaborato alla riuscita dell’evento.

La chiusura dell’esposizione ospitata presso il Centrum Sete Sois di Pontedera, segna l’ultima giornata dell’edizione 2011 del Creactivity, Ricerca e Innovazione nel Design (17 e 18 novembre). Coordinata da Massimiliano Pinucci, in questa sesta edizione dell’evento, nonostante la congiuntura economica poco favorevole ai momenti culturali ((il budget ridotto ha richiesto molta attenzione ma senza tagli al programma)), il successo è stato ampiamente raggiunto. Una delle migliori edizioni. Nuovi partner, come il consorzio Pont-Tech, hanno contribuito alla riuscita dell’evento dedicato al design, alla ricerca e all’innovazione, storicamente ospitato dal Museo Piaggio di Pontedera. La partecipazione, nonostante lo sciopero nazionale nella prima giornata, è stato massiccio: 258 studenti iscritti al WorkOut (e altrettanti presenti per conferenze e presentazioni), docenti, ospiti e rappresentanti istituzionali provenienti da università e scuole italiane e straniere: ABADIR (Catania), Accademia di Belle Arti (Firenze) Accademia Galli (Como), Chongquing University (Cina), ISIA Firenze, ISIA Roma, Istituto Modartech (Pontedera), IUAV (Venezia), LABA (Firenze), Palazzo Spinelli (Firenze), Politecnico di Milano, Scuola Internazionale di Comics (Firenze), Università di Firenze (Disegno Industriale, Calenzano), Università di Nova Gorica (Slovenia), Università di Pisa (Ing. Aerospaziale, Ing. Sistemi, Economia). Presenti rappresentanze di studenti delle scuole superiori toscane: da Arezzo, Cascina, Cecina, Firenze, Lucca, Pisa, Pistoia, Pontedera, Sansepolcro, Volterra. Molte le presenze istituzionali: CNAM (Cons. Naz. AFAM Ministero Università e Ricerca), Comune di Pontedera, ELIA (European League of the Institutes of Arts, Amsterdam), Provincia di Pisa, Regione Toscana, ADI deleg. Toscana, Artex, Società Italiana Marketing. Keynote a cura di Franco Raggi (architetto, designer ed esperto), Luigi Bandini Buti (ergonomo), Gregor Veble (vincitore del NASA Green Prize, progettista e docente), Benito Luigi Giovannetti (imprenditore). Quattro conferenze e incontri, tra presentazioni di progetti (IDINTOS e Scenari di Innovazione Mobile e Nautica) alla creatività quale motore di sviluppo territoriale, all’internazionalizzazione nella formazione a cura di ELIA. E il divertente momento di confronto del Pecha Kucha Night della notte del 17.11, che ha visto una coreografia introduttiva di Axe Ballet e Animation Lights Project. Sei le scuole premiate nel workshop coordinato da Angelo Minisci e presieduto da Marco Lambri, direttore del Centro Stile di Piaggio & C. Il tutto trasmesso in diretta sul portale Intoscana.it, organo della Fondazione Sistema Toscana.
Per informazioni, contatti, curiosità: il sito, progettocreactivity.com e la pagina Facebook dell’evento.

Creactivity, Research and Innovation in Design (17 and 18 November). Directed by Max Pinucci, in this sixth edition of the event, the success has been largely achieved. One of the best editions of this event, traditionally hosted by the Piaggio Museum in Pontedera. Participation was solid 250 students enrolled in the workout (and 200 more for conferences and presentations), teachers, guests and institutional representatives from Italian and foreign schools and universities, representations of high school students and many institutional presence. Keynote by Franco Raggi (architect, designer and expert), Luigi Bandini Buti (ergonomist), Gregor Veble (NASA Green Prize winner, designer and teacher), Benito Luigi Giovannetti (entrepreneur). Conferences, meetings, exhibitions and a Pecha Kucha Night.

Dopo due anni di lavoro serrato, è stato presentato in occasione di Aero2010, a Friedrichshafen, il nuovo velivolo della slovena Pipistrel Light Aircraft, il quadriposto ad alte prestazioni Panthera. Max Pinucci ed MBVision hanno curato la progettazione degli interni del velivolo, della plancia e delle vetrature dell’aereo, in collaborazione con l’ottimo staff dell’Azienda, coordinato da Gregor Veble, Tine Tomazic e Vid Plevnik. il Panthera rappresenta lo stato dell’arte degli aerei quadriposto di Aviazione Generale: veloce (370 km/h in crociera), estremamente curato nella strumentazione e negli allestimenti, sarà motorizzato con propulsori convenzionali, ibridi ed elettrici. MBVision ha inoltre disegnato il logo e la brochure del velivolo, oltre a curarne la presentazione in fiera (visual e stand).

New four seat aircraft: Pipistrel Panthera.
After two years of hard work, the new hi-performance four-seat aircraft, Panthera, has presented by Pipistrel Light Aircraft during Aero 2011, in Friedrichshafen. Max Pinucci and MBVision have participated to the project, designing, in collaboration with the design dept. of the company (coordinated by Gregor Veble, Tine Tomazic and Vid Plevnik) the interiors of the plane (cockpit and dashboard), the external shape of the windows, the logo and the brochure.
The Panthera represent the state-of-the-art of his segment, with a complete range of motorizations, including classic, hybrid and electrical engine configurations.

MBVision ha partecipato alla fiera Aero 2011 di Friedrichshafen, sul lago di Costanza, in Germania, il più importante evento fieristico europeo per il mondo del volo sportivo. Lo ha fatto attraverso la progettazione dello stand dell’azienda slovena Pipistrel Light Aircraft, di cui ha curato tutti i materiali di comunicazione ed il lancio ufficiale del velivolo quadriposto ad alte prestazioni Panthera. Partecipazione anche per il progetto IDINTOS, attraverso uno screening dello stato dell’arte dei velivoli leggeri, in particolare idrovolanti, e le relative configurazioni degli abitacoli.Nel corso della permanenza, è stata organizzata una visita presso il Museo Zeppelin, dedicato ai dirigibili prodotti dalla storica Azienda. Qualche foto qui.

MBVision has participated to Aero 2011, Friedrichshafen (the most important fair for light aviation in Europe) designing the stand of Pipistrel Light Aircraft, including all the communication materials, and the presentation of the hi-performance four-seat new Panthera. During the fair, he also realized a complete analysis of the market for the IDINTOS project, as well as a visit to the Zeppelin Museum. Gallery here.

Nello spazio espositivo del Centrum Sete Sois Sete Luas, ambiente postindustriale nel complesso Piaggio di Pontedera, nel corso dell’edizione 2010 di Crea©tivity, 3logic mk e MBVision hanno proposto un videoallestimento interattivo dedicato ai velivoli della Pipistrel Light Aircraft. Attraverso l’uso di uno schermo touchscreen e di un telecomando Nintendo wii, i visitatori potevano “vedere” attraverso le strutture di un velivolo Virus 912 esposto le dotazioni interne, i materiali, le strutture, quasi avessereo potuto disporre di una torcia a raggi x. Programmazione e set up di 3logic mk, immagini e interfacce di MBVision. Un grande ringraziamento a Pipistrel Italia.

8-11 aprile 2010

Si è svolta dall8 all’11 aprile, a Friedrichshafen, in Germania, sulle sponde del lago di Costanza, AERO2010, la più importante fiera nel settore degli aerei leggeri in Europa. MBVision era presente all’evento sia personalmente, sia attraverso la progettazione dello stand Pipistrel Light Aircrafts presente nel padiglione B4. Molti i contatti con aziende del settore, sia per progetti di design di interni che, in collaborazione con Gherardo Lazzeri, LoGisma Edizioni, per una nuova collana di pubblicazioni dedicate alle aziende produttrici di velivoli ultraleggeri.

MBVision parecipated to AERO2010, Friedrichshafen, Germany, the most important fair about light planes in Europe. The presence of MBVision involved design projects, publishing new products and the layout and graphics of the stand of Pipistrel Light Aircrafts.